Seo Creative Writing

logo seo creative writing blog

Seo Creative Writing

Blog di Scrittura Creativa e Ottimizzata per il Web

A cosa serve il cancelletto su Instagram, ovvero gli Hashtag

Per chi non è molto pratico di questa app, vi spiego a cosa serve il cancelletto su Instagram. Lo chiamiamo cancelletto ma in realtà si tratta di una funzione definita “hashtag”.

L’hashtag è il simbolo del cancelletto seguito da una o più parole. Tramite l’hashtag è possibile fare con più facilità le ricerche per tema.
Ricordate che le parole vanno inserite senza spazi: #tortadimele #capellibiondi #fieradelfumetto.

A cosa serve il cancelletto su Instagram: le ricerche per tema

Facciamo un esempio: se dovete andare in vacanza a Lloret de Mar in Spagna e volete farvi un’idea di come è il luogo, potete andare su Instagram e guardare le foto di altri utenti che ci sono stati.

Cliccate sulla lente di ingrandimento in basso nella home di Instagram. In alto vi appare una barra con la lente di ingrandimento sulla sinistra: lì dovete scrivere #lloretdemar.

Vi appaiono una serie di risultati con il conteggio dei relativi post presenti. Clicchiamo ad esempio sul primo che è proprio il nostro hashtag che comprende 659mila post.

La sezione hashtag è suddivisa in (post) “PIU’ POPOLARI” e (post) “RECENTI”. Nella sezione “più popolari” Instagram vi mostra i post con più like e commenti. Nella sezione “più recenti” vi appaiono i post in ordine cronologico.

Potete anche seguire l’hashtag: in alto c’è un pulsante azzurro con scritto “segui”. In tal modo Instagram vi mostrerà le foto più rilevanti dell’hashtag #lloretdemar nella vostra home.

Come usare il cancelletto (hashtag) nei vostri post

Ora che avete visto come funziona un hashtag, potete facilmente utilizzarlo anche nei vostri post. Instagram consente l’utilizzo di un massimo di 30 hashtag per post. Potete inserirne 30 o di meno, in base al vostro gusto personale. Fate in modo che gli hashtag siano sempre inerenti alla foto: non usate hashtag come #food se all’interno della foto non c’è cibo. Se inserite gli hashtag giusti, la vostra foto verrà trovata con più facilità dagli utenti che seguono o cercano un determinato hashtag.

Anche in tal caso facciamo un esempio: volete postare la foto che avete scattato durante la vostra vacanza a Lloret de Mar. Gli hashtag potranno essere #lloretdemar #spain #barcelona #costabrava #summer #españa #sea #party #travel #catalonia #beach #vacanza.
Se all’interno della vostra foto ci siete voi con un paio di scarpe nuove, potete inserire anche #sneakers #moda #fashion.
Se nella foto siete insieme all’amore della vostra vita, inserite anche #love #romantic #lunadimiele e tutto quello che vi passa per la mente legato all’amore.

Non è obbligatorio inserire hashtag sotto un post di Instagram, soprattutto se non volete rendere pubblica la vostra foto. Se invece siete alla ricerca di like allora gli hashtag sono d’obbligo e vi sono davvero indispensabili per ottenere nuovi seguaci.

E’ utile usare Tag e Hashtag su IGTV di Instagram?

Come vedere i like di Instagram: due metodi che non conosci