Seo Creative Writing

logo seo creative writing blog

Seo Creative Writing

Blog di Scrittura Creativa e Ottimizzata per il Web

5 Regole per scrivere bene nel web e non solo

Questo elenco con le 5 regole per scrivere bene nel web è molto utile per chi sta iniziando a scrivere per un blog o un sito aziendale. Tuttavia può servire anche per chi sta già scrivendo da molto tempo e vuole dare una rispolverata agli articoli e alle pagine già fatte per ottimizzarli. Si tratta di regole generali a livello di grammatica e sintassi, che andrebbero applicate non solo al web ma in qualunque occasione ci si ritrovi a scrivere per un pubblico.

5 Regole per scrivere bene nel web

1. La grammatica prima di tutto

Per poter scrivere bene nel web è fondamentale conoscere le regole della grammatica. Di seguito ti riporto alcuni accorgimenti.
a) Evita periodi lunghi e complessi, con troppe subordinate.
b) Verifica la concordanza dei tempi verbali.
c) Usa correttamente i congiuntivi e i condizionali; se non sai usarli, cambia la struttura della frase.
d) Controlla la concordanza tra soggetto (singolare o plurale), verbo e attributi.
e) La punteggiatura aiuta i lettori a capire meglio quello che scrivi: non deve essere troppa ma nemmeno assente.
f) Non abusare di parentesi, punti di sospensione, punti esclamativi, punti di domanda, abbreviazioni, virgolette.

2. Le parole sono importanti

Non usare troppi avverbi, aggettivi, parole superflue. Costruisci frasi semplici, che anche un bambino potrebbe capire. Scegli parole corte: tra una parola corta e una lunga, prediligi quella corta. Il 50% dei lettori del web si trova davanti il tuo articolo attraverso lo schermo di uno smartphone o di un tablet, che non sono certamente “comodi”. L’altro 50% lo legge da pc, magari di fretta. Se il testo è complesso e le frasi lunghe, non rimarranno a lungo nella pagina.

3. Pensa al tuo pubblico

Pensa ai lettori a cui ti rivolgi: chi sono? Quanti anni hanno? Cosa vogliono sapere e leggere? Se scrivi, lo fai per gli altri. Se scrivi per te stesso allora non ti serve leggere questi suggerimenti per scrivere bene nel web! Quando hai capito chi è il tuo pubblico, allora puoi fornire informazioni utili, situate, contestualizzate. Rileggi più volte il tuo articolo e fai finta che debba essere pronunciato in pubblico. La lettura scorre liscia? E’ comprensibile? E’ interessante e coinvolgente?

4. Usa per la maggior parte le forme attive e meno quelle passive

L’italiano, a differenza della lingua inglese, ci porta a usare molto le forme passive dei verbi. Ad esempio, noi diremmo “Il cagnolino è stato adottato dalla famiglia Spencer”. Meglio cambiare e scrivere “La famiglia Spencer ha adottato il cagnolino”. I motori di ricerca attribuiscono un punteggio più alto ai testi del web che usano una percentuale più bassa di forme passive (al massimo un 10-15%).

5. Tra una parola straniera e una italiana, vince quella italiana!

Finiamo questo elenco con le 5 regole per scrivere bene nel web con un suggerimento. Se stai scrivendo in italiano, usa sempre parole italiane. A meno che non esista un corrispettivo. Ad esempio, utilizza “cibo a domicilio” invece di “delivery food”.

Come progettare un blog: 5 regole efficaci

Ansia da pagina bianca: tre accorgimenti per evitarla

I 5 elementi importanti di un testo di scrittura creativa

Cos’è la scrittura creativa: ecco i generi di scrittura

Capire come funziona l’AI di Google per scrivere nel web