Seo Creative Writing

logo seo creative writing blog

Seo Creative Writing

Blog di Scrittura Creativa e Ottimizzata per il Web

5 cose da fare prima di aprire una pagina Facebook

In questo articolo vediamo quali sono le 5 cose da fare prima di aprire una pagina Facebook. La lista raccoglie alcuni semplici suggerimenti per dare alla vostra vetrina sui social una marcia in più.
La procedura per aprire una pagina è molto facile e veloce, non richiede grandi competenze e nel prossimo post lo vedremo insieme. La maggior parte del lavoro va fatta prima!

Potete leggere questo articolo sia se dovete aprire una nuova pagina Facebook, sia se avete già una pagina Facebook attiva e volete capire se avete operato correttamente.
Ecco le 5 cose da fare prima di aprire una pagina Facebook e che richiedono circa una decina di giorni di lavoro.

1. Spiare la concorrenza (16 ore)

Prima di far partire un qualsiasi tipo di business è buona cosa spiare la concorrenza. Ponetevi un po’ di domande. Che concorrenti ho sul web? Come sono strutturati? In quali social network sono presenti? Hanno un sito web? Quanti follower hanno? Che contenuti postano? Sia foto che video, oppure solo immagini? Che tipo di immagini?
Prendete in considerazioni i concorrenti che hanno ottenuto i risultati migliori e provate a capire dove sta la chiave del loro successo. Quanto tempo vi servirà per fare questo? Approssimativamente 2 giorni di lavoro (16 ore) ma se il vostro settore è molto complesso potete prendervi anche qualche ora in più.

2. Stendere il calendario editoriale (8 ore)

A questo punto è necessario mettersi a tavolino e decidere quali contenuti postare. Utilizzate il materiale raccolto nella prima fase, quando avete spiato la concorrenza. Dovete decidere qual’è il vostro stile per le foto, i video, i testi dei post. Date uniformità ai vostri contenuti in termini di qualità delle immagini, colori, soggetti. Non usate video di bassa qualità mescolati con video di alta qualità.
Se non avete materiale pronto, fate un calcolo di quanto tempo vi servirà per produrlo in termini di giorni o settimane. Poi scrivete quale sarà il giorno dell’inaugurazione della vostra pagina, il momento in cui posterete il primo contenuto. Per la stesura del calendario editoriale potete calcolare una giornata di lavoro.

3. Preparare il materiale: almeno 25-30 contenuti nel primo mese (24 ore)

Come avrete già capito, partire senza materiale già pronto è come non partire. Una pagina senza contenuto non produce nulla. A partire dal giorno in cui postate il primo contenuto, non dovete mollare il colpo. Il primo mese forse è il più duro perché la vostra pagina è quasi vuota. Per questo è importante arricchirla. Dovete postare almeno 25-30 contenuti nel primo mese: quindi i post vanno preparati prima! E’ un grave errore aprire la pagina senza materiale da pubblicare. Non pensate “intanto apro la pagina e poi decido cosa mettere” perché al 98% non posterete nulla o quasi nulla.
Questa fase è un po’ più lunga. La preparazione di foto, video e testi dei post vi porterà via circa 2/3 giorni.

4. Almeno 15-20 contenuti per il secondo mese (16 ore)

Nel corso del primo mese vi farete un’idea di quali sono i contenuti preferiti dai vostri utenti, quindi sarebbe un po’ azzardato preparare in anticipo i contenuti per il secondo mese. In ogni caso vi suggerisco di preparare almeno 15-20 post per il secondo mese, che vi saranno molto utilise  inizialmente vi capitano degli inconvenienti e il tempo scarseggia. Nella fase 3 avete impato a fare i post e a preparare foto e video, perciò in questa fase 4 non ci perderete più di 1/2 giorni.

5. Preparare i contenuti per gli altri social e per il sito (16 ore)

In parallelo con la pagina Facebook ricordate che potete aprire anche il profilo Instagram ed eventualmente i profili su altri social (Twitter, YouTube, TikTok, ecc.). E’ importante lavorare in parallelo nei vari social e anche sul vostro sito (se ne avete uno). Immaginate che i vostri fan di Facebook vogliano seguirvi anche sugli altri social, vadano a vederli e li trovino vuoti e abbandonati. Sarebbe una vera caduta di stile! Piuttosto non aprite altri social oltre a Facebook. I contenuti da postare in parallelo possono essere gli stessi di Facebook, tuttavia vanno adattati come forma e lunghezza alle varie piattaforme. Questa fase vi porterà via non più di 1/2 giorni.

Riflessioni conclusive sulle 5 cose da fare prima di aprire una pagina Facebook

Ovviamente le ore di lavoro che ho indicato sono approssimative e molto dipende dalla complessità del vostro settore, dal business che volete proporre e anche dalla vostra abilità.
In ogni caso il succo del discorso è questo: non serve aprire una pagina Facebook senza contenuti e senza preparazione.
Nel prossimo articolo proviamo a vedere come si apre concretamente una pagina Facebook.

Come aprire una pagina Facebook in 4 punti